X

Minimalismo e sostenibilità nelle case di oggi

Semplicità. Questa è la parola chiave che guida il percorso del design tra minimalismo e sostenibilità. Semplice non significa riduttivo. Vuol dire invece ridurre all’essenziale ciò che veramente conta, fino ad arrivare ad un pensiero puro e a un oggetto che lo rappresenta.

Con la stessa filosofia i serramenti della nostra epoca sono passati a essere elementi di arredo a veri e propri sistemi che interpretano il sentire dell’abitare contemporaneo e la necessità di tornare a un contatto diretto con la natura.

Nel mondo del design degli interni, il minimalismo ha assunto così una nuova dimensione; si è unito alle tendenze emergenti di sostenibilità e integrazione della natura negli spazi interni. Il Salone di Milano, uno dei più importanti eventi nel campo del design, ha permesso di esplorare queste nuove tendenze presentandole come una visione del futuro per un ambiente domestico armonioso, sostenibile e in relazione con la natura.

Minimalismo e sostenibilità

La ricerca di materie prime riciclate e riciclabili favorisce uno stile di vita più eco-friendly; il virtuoso ciclo di produzione è infatti ottimizzato e con esso anche la durabilità dei prodotti, come vetro e alluminio. I serramenti minimali diventano quindi strumenti della sostenibilità, oltre a rappresentare il concetto di spazi multifunzionali. Le finestre, specie se grandi e a tutto vetro, svolgono una funzione pratica e si adattano alle esigenze di oggi. Sono infatti soluzioni flessibili, che consentono di ridurre gli ingombri, di aprirsi in modo inedito a come eravamo stati abituati nel passato; permettono di ottimizzare lo spazio, creando ambienti minimalisti e allo stesso tempo accoglienti, per avere una migliore organizzazione e facilitare la vita quotidiana.
 

Minimalismo e natura

L’inserimento della natura negli spazi interni è una delle tendenze più affascinanti emerse al Salone di Milano. L’idea è di portare la bellezza e la vitalità della natura all’interno delle nostre case: pareti vegetali, giardini verticali e persino ambienti completamente immersi nella natura. L’utilizzo di piante, materiali organici e elementi naturali come la pietra e il legno ha reso gli spazi interni più vivi, creando un ambiente armonioso e rilassante.

È lo stesso principio che guida l’ideazione delle finestre minimal frames, che permettono di far entrare la natura in casa attraverso grandi vetrate. Le pareti trasparenti permettono di eludere i confini e ritrovare il piacere e l’armonia di una casa immersa nella Natura.

Scegli la finestra Agostini
più adatta alle tue esigenze

La firma di Agostini è sinonimo di serramenti affidabili e duraturi che rispondono alle diverse necessità progettuali con uno stile unico. Tutte le tipologie di infissi hanno a disposizione un’ampia scelta di materiali, colori e finiture.
Conosci nel dettaglio i nostri serramenti grazie al nostro semplice configuratore, dove in pochi e semplici passaggi puoi anche scoprire le diverse finiture e configurazioni.

CONFIGURA

In cosa possiamo aiutarti?